tbd

Abitare oltre il tempo. Dalla Capanna Villanoviana alla Domus Romana

Iniziativa del progetto
Tipologia del progetto
Anno Iniziativa
A chi è rivolta l’iniziativa
scuola secondaria di primo grado (11-13 anni)
Denominazione della Struttura
Istituto Comprensivo di Castenaso (Bo)
Numero di partecipanti
95
Città
Castenaso
Indirizzo
Via Marconi 3/2
Direzione educativa trasversale
E-mail
boic866009@istruzione.it
Partenariati
MUV – Museo della Civiltà Villanoviana di Castenaso (Bo)
T.I.L.T Trasgressivo Imola Laboratorio Teatro, Imola (Bo)
Legiones in Agro Boiorum, Castenaso (Bo)
TUMSO – Cooperativa sociale, Rastignano (Bo)
Biblioteca Comunale “Casa Bondi”, Castenaso (Bo)
Anno
2018/2019
Obiettivi del progetto

1) Ricostruire l’ambiente antico a partire dalle fonti archeologiche, leggere la storia in assenza di fonti scritte e comprendere la complessità della vita quotidiana degli Antichi, sapendone interpretare i sistemi simbolici e culturali; 2) mettere a confronto gli ambienti e i paesaggi antichi e moderni, attraverso nozioni di educazione ambientale e consapevolezza nell’uso delle risorse per riconoscere la dimensione storica del territorio in cui viviamo imparando a interpretare i materiali della memoria collettiva; 3) identificare le caratteristiche dei processi produttivi antichi sperimentando alcune tecniche artigianali e costruttive; 4) orientarsi nello spazio e nel tempo; 5) acquisire, anche attraverso esperienze ludiche, nozioni basiche di espressività teatrale allo scopo di imparare ad esprimere concetti e nozioni adeguati al contesto storico, con il linguaggio verbale, gestuale e corporeo; 6) consolidare la disponibilità a collaborare con gli altri effettuando lavori di gruppo; 7) promuovere lo studio e l’apprendimento della Storia, della Cittadinanza attiva, attraverso esperienze significative che aiutino gli allievi a prendersi cura di se stessi, degli altri e dell’ambiente che li circonda, favorendo lo sviluppo di un’etica della responsabilità, che si realizzi in scelte consapevoli, nell’elaborazione di idee e nella promozione di azioni finalizzate al miglioramento e alla valorizzazione del proprio contesto di vita.

Durata dell’attività
annuale
Spazio dell’attività
aula didattica nel museo/archivio
Conoscenze di base
Descrivere in breve le conoscenze di base
Lezioni tematiche sulle civiltà villanoviana, etrusca e romana come introduzione ai diversi periodi storici;
incontri operativi preparatori alle uscite didattiche con esperti presso il MUV e a scuola;
analisi della storia dell'evoluzione del proprio territorio.


Descrivere in breve l'approfondimento
Lavoro di preparazione sulle 3 tipologie di abitazioni documentate nelle varie epoche;
accompagnamento dei compagni in uno scambio educativo tra pari durante le uscite didattiche previste;
uscite didattiche come momento di restituzione da parte del piccolo gruppo a tutte le classi;
laboratori di teatro per creare una sceneggiatura di vita quotidiana villanoviana;
lavoro preparatorio finalizzato alla realizzazione dell’evento finale di Living History.

Descrivere in breve la rielaborazione
evento performativo finale di ricostruzione teatralizzata all’interno di un villaggio villanoviano (Living History).
Breve descrizione del progetto
Gli allievi dell’IC di Castenaso, con il supporto degli operatori del MUV, avranno il compito di ripercorrere l’evoluzione della casa nel tempo, dalla capanna villanoviana (ricostruita nel giardino del MUV) alla Domus Romana, per recuperare le tradizioni del proprio territorio. Nel giardino del MUV è stata realizzata la ricostruzione di una capanna villanoviana, completa di arredi. Il progetto parte dalle testimonianze risalenti al IX-VIII sec. a.C., e procede con un excursus storico che arriva fino ai Romani. Le classi coinvolte approfondiranno diversi temi, evidenziando il confronto con il paesaggio e la realtà urbana attuale. Il progetto prevede incontri con esperti presso il MUV e a scuola, uscite didattiche in regione e verifica finale attraverso un’esperienza di ricostruzione teatralizzata all’interno di un villaggio villanoviano (Living History).
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
- Le classi coinvolte hanno approfondito diversi temi, utilizzando la modalità dell’apprendimento peer to peer: dalle fonti antiche, alle modalità di costruzione tradizionali, all’utilizzo delle risorse del territorio, evidenziando il confronto con il paesaggio e la realtà urbana attuale;
- lezioni tematiche sulle civiltà villanoviana, etrusca e romana svolte in ciascuna classe come introduzione ai diversi periodi storici;
- analisi della storia della complessa evoluzione del proprio territorio durante l’età del ferro, dalla formazione della cultura villanoviana al suo strutturarsi nella civiltà storica degli Etruschi fino all’epoca romana;
- incontri operativi preparatori alle uscite didattiche, per la ‘classe aperta’, ovvero a piccoli gruppi di lavoro peer to peer i cui componenti sono stati individuati trasversalmente nelle classi.

Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
- uscite didattiche (all’area archeologica di Kainua con il Museo nazionale etrusco ‘P. Aria’ di Marzabotto e alla Villa romana di Russi) come momento di restituzione da parte del piccolo gruppo a tutte le classi;
- laboratori di teatro pomeridiani per creare una sceneggiatura di vita quotidiana villanoviana;
- lavoro in piccoli gruppi di preparazione sulle 3 tipologie di abitazioni documentate nelle varie epoche
- accompagnamento dei compagni in uno scambio educativo tra pari durante le uscite didattiche previste;
- lavoro preparatorio per l'evento finale.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
- Elaborazione di powerpoint introduttivi alle diverse civiltà analizzate: Villanoviani, Etruschi e Romani;
- stesura di una documentazione fotografica con riprese video;
- realizzazione dispense per ragazzi e insegnanti, illustrative delle realtà antiche oggetto delle uscite didattiche;
- creazione di una sceneggiatura con brani tratti da Omero (Iliade), Ovidio, (Metamorfosi) e frammenti di Archestrato di Gela;
- produzione di schede sintetiche dei laboratori realizzate dalle classi, come momenti di autovalutazione e ricerca;
- realizzazione dell’evento finale di Living History, svoltosi al MUV.
Risultati del progetto
1) Forte coinvolgimento dei ragazzi, che hanno intrapreso un viaggio a ritroso nel tempo, ripercorrendo l’evoluzione della casa nelle varie epoche per recuperare le tradizioni del proprio territorio e vivere un’esperienza immersiva nel periodo villanoviano:
2) approfondimento di diversi temi, in cui i ragazzi hanno potuto sviluppare piccole autonomie, allargando il proprio pensiero critico sugli stili di vita nel mondo antico, a partire dall’uso delle fonti, alle modalità di costruzione tradizionali, all’utilizzo delle risorse del territorio, evidenziando il confronto con il paesaggio e la realtà urbana attuale;
3) rappresentazione teatrale di un momento di vita quotidiana dell’antichità, in cui i ragazzi hanno interpretato e rivissuto il passato di persona.
Indica quali sono le modalità che hanno garantito la fruizione del patrimonio
Siti e social network della scuola, del Comune e del museo, giornalino della scuola e periodico dell’Amministrazione comunale (Castrum Nasicae);
mostra fotografica;
cartolina-invito per evento finale del 2 giugno, stampata dalla Stamperia della Regione, distribuita a tutti i ragazzi delle prime medie dell’IC e ai visitatori del Museo e locandine autoprodotte appese nei vari luoghi preposti per le Pubbliche affissioni;
programma di sala, distribuito il pomeriggio dell’evento di Living History a tutti i convenuti.
Continuità del progetto negli anni
Si stanno valutando forme e modi per mettere a frutto l’esperienza, migliorando se possibile alcuni passaggi ma non nell'anno scolastico 2019/2020.
Materiali prodotti
audiovisivi - video
audiovisivi - fotografie
multimediali - ipertesti
cartacei - documentazioni
4 classi prime della scuola secondaria statale di 1° grado “G. Gozzadini” di Castenaso: 1A, 1B, 1C, 1E
Autore scheda
Marco Alberto Cozzi
Video
Stato della scheda
Bozza
VAM
Off