tbd

ECOMUSEO DELLA VALLE DELL'ASO

Iniziativa del progetto
Anno Iniziativa
A chi è rivolta l’iniziativa
altro
Denominazione della Struttura
Ecomuseo della Valle dell'Aso e delle sue identità - Moresco, Fermo
Numero di partecipanti
5 000
Città
Moresco, Fermo
Indirizzo
Unione Comuni Valdaso Piane di Moresco, 65
Direzione educativa trasversale
E-mail
antonella.nonnis@progettozenone.it
Partenariati
-Unione Comuni Valdaso
-Comune di Carassai
-Comune di Monte Vidon Combatte
-Comune di Ortezzano
-Comune di Petritoli
Anno
Dal 01/2011
Obiettivi del progetto

1. Tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico, ambientale, naturale ed enogastronomico della valle dell'Aso; 2. documentare, conservare e valorizzare la memoria storica del territorio, nelle sue manifestazioni materiali e immateriali; 3. favorire il confronto e lo scambio intergenerazionale; 4. sensibilizzare la comunità, gli enti locali, le associazioni, le istituzioni culturali scientifiche e scolastiche nonchè gli operatori attivi sul territorio ai temi dello sviluppo sostenibile; 5. riconoscere alla comunità un ruolo “proattivo”, nella predisposizione e nello svolgimento delle varie iniziative, in direzione di una governance territoriale di tipo partecipativo.

Durata dell’attività
altro
Spazio dell’attività
sale del museo/archivio
Descrivere in breve le conoscenze di base
I fruitori visitano il museo.
Descrivere in breve l'approfondimento
Il progetto è coerente con il tema “Musei e paesaggi culturali”, in quanto riconosce il paesaggio come bene culturale per eccellenza in quanto stratificazione storicamente contestualizzata di patrimonio culturale, ambientale, paesaggistico, antropologico. Per l'Ecomuseo il paesaggio è a tutti gli effetti testimonianza tangibile del modo in cui una comunità, nel
far fronte ai suoi bisogni, ha dato forma ai luoghi che ha abitato.
Descrivere in breve la rielaborazione
I fruitori delle scuole che partecipano alle attività "Mappa di Comunità" e "Mappa dei Saperi e dei Sapori", hanno l'opportunità di fare una personale rielaborazione.
Breve descrizione del progetto
Il progetto si declina:
1. Attività con le scuole "Mappa di Comunità" - che ha dotato l’Ecomuseo di una mappa che evidenzia le identità culturali, ambientali ed enogastronomiche del territorio - e "Mappa dei Saperi e dei Sapori";
2. iniziativa “Valdaso ecofesta”, finalizzato alla riduzione dei rifiuti delle sagre estive;
3. attività di valorizzazione del legame tra patrimonio culturale e enogastronoma, tra cui “La cucina a regola d’arte nell’Ecomuseo della Valle
dell’Aso” e la “Festa della Pesca della Valdaso”, che hanno concepito il prodotto tipico come bene culturale.
Risultati del progetto
L’Ecomuseo ha coinvolto pubblici diversi, con particolare riguardo per le scuole a cui, dopo il successo della “Mappa di Comunità”, che ha prodotto una Mappa di Comunità e una mostra itinerante con gli elaborati delle classi che hanno partecipato al concorso, è stato proposto il concorso/progetto “Mappa dei saperi e dei sapori”, finalizzato alla
conoscenza e riscoperta delle tradizioni della valle; l’Ecomuseo ha partecipato attivamente alle prime due edizioni della
“Festa della Pesca della valle dell’Aso” e sta facendo de “La cucina a regola d’arte nell’Ecomuseo della valle dell’Aso” un appuntamento fisso.
Ha inoltre redatto una proposta di legge sugli ecomusei.
Indica quali sono le modalità che hanno garantito la fruizione del patrimonio
visita tematica, progetto didattico
Continuità del progetto negli anni
stabile
Materiali prodotti
altro
tutti i pubblici
interdisciplinare
tendenzialmente permanente
Mappa di Comunità e una mostra itinerante