tbd

SocialCULT. I libri ti RI-leggono

Iniziativa del progetto
Anno Iniziativa
A chi è rivolta l’iniziativa
prima infanzia (0-5 anni)
scuola primaria (5-10 anni)
scuola secondaria di primo grado (11-13 anni)
Denominazione della Struttura
Istituto Comprensivo Sergio Neri - Concordia sulla Secchia, Modena
Numero di partecipanti
324
Città
Concordia sulla Secchia, Modena
Indirizzo
Via del Volontariato, 9
Rapporto con i curricoli scolastici
in ampliamento
Direzione educativa trasversale
E-mail
biblioteca@comune.sanpossidonio.mo.it; dir.concordia@libero.it;
Partenariati
- Biblioteca comunale “Irene Bernardini” di San Possidonio, Modena
- Comune di Concordia sulla Secchia
- Associazione “Un Piccolo Passo”, Concordia sulla Secchia
Anno
2017-2018
Obiettivi del progetto

1) Promuovere la lettura

2) Fornire nuove competenze sull'uso dei “social” network in modo "CULturale"

3) Promuovere il pensiero critico,

4) Individuare buone pratiche e il capacity building.

Durata dell’attività
annuale
Spazio dell’attività
laboratorio scolastico (classe, atelier)
istituti di cultura (biblioteche, centri documentazione etc.)
Conoscenze di base
Descrivere in breve le conoscenze di base
Conoscenze relative ai testi classici.
Descrivere in breve l'approfondimento
Conversazioni nelle classi condotte dal dott. Luca Mori filosofo
Esperimenti, giochi cooperativi in sottogruppi, esercizi di scrittura, teatralizzazione (scuola e biblioteca)
Descrivere in breve la rielaborazione
Reading con accompagnamento musicale dell’orchestra scolastica dal titolo “I libri ti RI-leggono - Narciso ai tempi dei Social”.
Breve descrizione del progetto
Studenti e studentesse dell’Istituto comprensivo “Neri” di Concordia sulla Secchia realizzano un reading musica-letterario per promuovere, tra coetanei e non solo, la lettura dei libri messi a disposizione dalla Biblioteca comunale di San Possidonio.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
Conversazioni nelle classi condotte dal dott. Luca Mori filosofo
Esperimenti, giochi cooperativi in sottogruppi, esercizi di scrittura, teatralizzazione (scuola e biblioteca)
Gli studenti hanno letto brani di testi classici e recenti (biblioteca)
Attività svolte dai referenti del progetto (insegnanti e/o educatori museali/culturali)
La fase iniziale, svolta da settembre 2017 in biblioteca, ha visto coinvolti i docenti in due diverse formazioni, la prima dedicata all’utilizzo consapevole dei social media e a come coinvolgere gli studenti sul relativo corretto uso, la seconda formazione, nata dalla consapevolezza che la conversazione filosofica contribuisce a creare contesti e situazioni-problema favorevoli allo sviluppo delle competenze di cittadinanza, ha fornito agli insegnanti gli strumenti per realizzare percorsi di filosofia con i ragazzi, partendo dalla lettura di testi classici e albi illustrati.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
Gli studenti hanno realizzato, con il supporto delle bibliotecarie, di due bibliografie con consigli di lettura. La prima è un’antologia di brani filosofici che raccontano ‘i problemi dei gruppi’, tema ricorrente nelle conversazioni fra studenti e insegnati. Commentando i testi insieme, i ragazzi, hanno avuto modo di riflettere sulle persistenze e sulle trasformazioni delle dinamiche di gruppo, grazie anche alla metodologia del “peer to peer” e coordinati da esperti psicologi, hanno valutato come condividere questi contenuti sui social media (blog navigare con stile).
La seconda è una bibliografia di albi illustrati curata da una classe terza della scuola secondaria. Gli alunni hanno selezionato i testi proposti in biblioteca, sono stati formati per la lettura ad alta voce, hanno suddiviso i libri per tematiche e key word, si sono interrogati sulla fascia d’età più adatta ad ogni testo e infine si sono recati a leggere ad alta voce nelle classi quinte della scuola primaria, interagendo con i compagni sui temi trattati e sul passaggio alla scuola secondaria.
Inoltre, genitori e studenti hanno partecipato a un incontro sul tema del Cyberbullismo e “Genitori e Social Media”.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
Gli studenti hanno partecipato a un concorso letterario dal titolo “Scrivere sui Banchi”.
In orario extrascolastico, gli studenti hanno realizzato un reading con accompagnamento musicale dell’orchestra scolastica dal titolo “I libri ti RI-leggono - Narciso ai tempi dei Social”, messo in scena al teatro “Splendor” di Concordia venerdì 4 maggio ed in replica in Piazza a San Possidonio l’11 giugno 2018.

Risultati del progetto
<p>Gli studenti hanno comprenso come i libri possono aiutare chi li legge a ri–leggersi, cioè ad interpretare meglio situazioni che possono capitare nella vita: in questo senso, un libro può essere un dispositivo potente per interpretare ciò che può capitare nella vita e individuare strutture ricorrenti nell’esistenza umana.<br />
Complessivamente, l’ottimo riscontro avuto da genitori, insegnanti e studenti dopo gli eventi finali, ha confermato il giudizio più che positivo sul progetto. Le classi coinvolte hanno sperimentato metodologie didattiche innovative che hanno aiutato a risolvere conflitti e sono state di supporto ai docenti nel lavoro quotidiano.</p>

<p>&nbsp;</p>
Continuità del progetto negli anni
Si prevede di proseguire il percorso nell’a.s. 2018/19 coinvolgendo nella conversazione filosofica e nella documentazione ulteriori classi delle scuole primaria e secondaria di I grado.
Materiali prodotti
cartacei - documentazioni
Computer, videoproiettori e strumenti musicali