tbd

Cortometraggio su Donato Creti

Iniziativa del progetto
Anno Iniziativa
A chi è rivolta l’iniziativa
scuola secondaria di primo grado (11-13 anni)
Denominazione della Struttura
Istituto comprensivo n. 9
Numero di partecipanti
238
Città
Bologna
Indirizzo
Via Longo 4
Rapporto con i curricoli scolastici
in ampliamento
Direzione educativa trasversale
Partenariati
Istituzione Bologna Musei – Collezioni Comunali d’Arte di Bologna
Scuola Primaria Raffaello Sanzio di Bologna
Scuola Primaria San Domenico Savio di Bologna
Liceo Laura Bassi di Bologna
Istituto Professionale Statale Aldrovandi Rubbiani di Bologna
Liceo Classico Galvani di Bologna
Istituto Enrico Mattei di San Lazzaro (BO)
Scuola Primaria Don Minzoni di Bologna
Schermi e Lavagne – Cineteca di Bologna
Officinaadolescenti – Biblioteca Salaborsa di Bologna
Anno
2018/2019
Obiettivi del progetto

1) Acquisire le competenze trasversali stabilite dal Quadro di Riferimento Europeo per l'apprendimento permanente; 2) avvicinare gli studenti ai capolavori presenti all'interno delle sale espositive; 3) orientare le azioni didattiche verso una promozione dell'educazione alla cittadinanza attiva e alla legalità; 4) sensibilizzare gli alunni al rispetto nei confronti delle opere custodite nei musei, alla loro storia, partendo da un approfondimento sulla salvaguardia del patrimonio artistico in generale.

Durata dell’attività
annuale
Spazio dell’attività
sale del museo/archivio
laboratorio scolastico (classe, atelier)
Conoscenze di base
Descrivere in breve le conoscenze di base
Lezioni sull'importanza del patrimonio artistico.
Approfondimento
Descrivere in breve l'approfondimento
Produzione di oggetti e costumi di scena;
scrittura di soggetto e sceneggiatura.
Descrivere in breve la rielaborazione
Realizzazione di un cortometraggio ed un volumetto contenente alcuni materiali (testi e immagini) che sono stati predisposti per arrivare alla produzione del filmato.
Breve descrizione del progetto
Il progetto si propone di realizzare un cortometraggio dedicato a Donato Creti, artista rappresentativo nella storia di Bologna.
Il video coinvolgerà attivamente circa 25 studenti delle classi terze dell’Istituto comprensivo n. 9 di Bologna in ogni sua fase, dalla preparazione alle riprese stesse.
Terminato il montaggio, gli studenti saranno coinvolti nella promozione dell’opera.
Gli alunni stessi illustreranno a bambini (delle scuole primarie) e ad adulti (nelle proiezioni pubbliche) la figura di Donato Creti e, al contempo, come si realizza un cortometraggio.
I dipinti che si intenderà valorizzare (presenti all'interno delle Collezioni Comunali d’Arte di Bologna) sono in particolare quelli a tema mitologico, utili anche a stimolare riflessioni e dibattiti a sfondo educativo.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
- Lezioni sull'importanza del patrimonio artistico.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
- Produzione di oggetti e costumi di scena;
- scrittura di soggetto e sceneggiatura.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
- Realizzazione di un cortometraggio ed un volumetto contenente alcuni materiali (testi e immagini) che sono stati predisposti per arrivare alla produzione del filmato.
Risultati del progetto
1) Gli alunni si sono avvicinati al mondo del cinema ed alla storia dell'arte del proprio territorio;
2) gli alunni hanno compreso come utilizzare strumenti tecnici e tecnologici pertinenti ad una produzione cinematografica lavorando con spirito di gruppo;
3) gli alunni hanno migliorato le loro interazioni sociali.
Indica quali sono le modalità che hanno garantito la fruizione del patrimonio
Il cortometraggio “Donato Creti ed un epico complotto” è stato proiettato in diverse scuole di Bologna e presso il Quartiere Savena della stessa città;
sono previste proiezioni presso il Cinema Lumière e la Cappella Farnese in Palazzo D'Accursio;
sono stati stampati inviti e locandine pubblicitarie;
è in programma la presentazione del volumetto che spiega tutto il lavoro svolto.
Continuità del progetto negli anni
L'idea è quella di continuare l'esperienza per mettere insieme una collana di “vite d'artista” che possa essere uno strumento utile per lezioni e laboratori didattici.
Materiali prodotti
audiovisivi - video
cartacei - documentazioni
IIA, IIIA, IIC, IIIC, IIIG scuola secondaria di primo grado
Autore scheda
Marco Alberto Cozzi
Video
Stato della scheda
Bozza
VAM
Off