Iniziativa del progetto
Tipologia del progetto
Anno Iniziativa
A chi è rivolta l’iniziativa
scuola secondaria secondo grado (14-18 anni)
Denominazione della Struttura
Liceo Scientifico Statale Manfredo Fanti di Carpi
Città
Carpi
Indirizzo
Viale Peruzzi, n. 7
E-mail
mops030002@istruzione.it
Partenariati
Fondazione Fossoli di Carpi
Biblioteca multimediale Arturo Loria di Carpi
Archivio Storico Comunale di Carpi
Anno
2019/2020
Obiettivi del progetto
  1. rispondere ai cambiamenti di fruizione del patrimonio storico-artistico, con l’intento di trovare forme di trasmissione, efficaci e in grado di coinvolgere il pubblico giovanile 

  1. valorizzare la biblioteca presente presso la Fondazione Fossoli, con l’intento di innescare forme di interesse per le vicende che la Fondazione documenta  

  1. fornire gli strumenti teorici e pratici per la corretta valutazione delle fonti e la conseguente elaborazione di testi propri  

  1. spingere i destinatari attraverso attività, anche pratiche, ad una riflessione personale e collettiva sul mondo contemporaneo  

  1. avvicinare insegnanti e studenti delle Scuole (secondarie di secondo grado) di Carpi alle fonti storiche, alla letteratura storiografica del settore, fornendo conoscenze e strumenti di ricerca specifici 

Durata dell’attività
annuale
Spazio dell’attività
laboratorio scolastico (classe, atelier)
istituti di cultura (biblioteche, centri documentazione etc.)
Conoscenze di base
Descrivere in breve le conoscenze di base
In seguito a lezioni vere e proprie, i ragazzi impareranno a distinguere le fonti, ad interrogarsi, a fare ricerca, a leggere criticamente.
Approfondimento
Descrivere in breve l'approfondimento
Visita in biblioteca e lavoro sulle voci da scrivere, effettiva scrittura e pubblicazione delle voci enciclopediche e presentazione pubblica dei risultati, nonché partecipazione a visite guidate nei luoghi gestiti dalla Fondazione Fossoli.
Descrivere in breve la rielaborazione
Mobilitazione risorse, conoscenze e abilità in funzione della produzione collaborativa di un testo di stile enciclopedico su Wikipedia, corredato di immagini e altre fonti multimediali.
Breve descrizione del progetto
Interpretare e valutare le fonti storiche attraverso strumenti di ricerca specifici per comunicare le vicende storiche documentate nella biblioteca della Fondazione Fossoli. Il progetto nasce dall’urgenza di rispondere ai cambiamenti di fruizione del patrimonio storico-artistico, con l’intento di trovare forme di trasmissione, efficaci e innovative, rivolte al più vasto pubblico possibile ma in grado, soprattutto, di coinvolgere il pubblico giovanile. Lo scopo generale è la valorizzazione della biblioteca presente presso la Fondazione Fossoli, con l’intento di innescare forme di interesse per le vicende che la Fondazione documenta; contemporaneamente ci si propone di fornire gli strumenti teorici e pratici per la corretta valutazione delle fonti e la conseguente elaborazione di testi propri. Inoltre un processo come quello proposto può spingere i destinatari attraverso attività, anche pratiche, ad una riflessione personale e collettiva sul mondo contemporaneo, sulle proprie scelte, sui comportamenti individuali e sociali.
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
gli studenti hanno a disposizione almeno 20/30 ore per andare in biblioteca e lavorare sulle voci da scrivere
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
gli alunni partecipano a visite guidate nei luoghi gestiti dalla Fondazione Fossoli (Museo Monumento al Deportato, Campo di Fossoli, ex Sinagoga)
Attività svolte dagli utenti (studenti e/o pubblici del museo)
gli allievi sono in grado di mobilitare risorse, conoscenze e abilità in funzione della produzione collaborativa di un testo di stile enciclopedico su Wikipedia, corredato di immagini e altre fonti multimediali.
Risultati del progetto
- elaborazione di 10/12 voci di Wikipedia
- saper consultare in modo proficuo i vari tipi di documenti in rete e cartacei;
- sapersi orientare e scegliere i documenti che meglio rispondono ai propri bisogni formativi;
- saper individuare dove e come è possibile reperire i testi d’interesse con le relative modalità di acceso (testo libero, solo abstract, pagina campione...);
- saper valutare l’autorevolezza di una fonte e saperla adattare alle proprie necessità di documentazione, studio e di ricerca, discernendo le fonti autorevoli dalle fake-news.
Autore scheda
Marco Alberto Cozzi
Stato della scheda
Bozza
VAM
Off