Oltre il microcosmo

Oltre il microcosmo

Descrizione: 

La storia dell'uomo è un'instancabile e continua esplorazione dello spazio che lo circonda e questa continua ricerca che ha consentito di andare oltre qualsiasi orizzonte, aprendosi addirittura allo spazio cosmico, è stata una fonte di progresso. Il microcosmo può accrescere sicurezze la cui salvaguardia però non deve tradursi in immobilismo, alimentando paure e dubbi, sino al punto da considerare i confini un limite invalicabile da difendere.

Il movimento nello spazio determina una continua ridefinizione dell'orizzonte e delle prospettive e una percezione dei cambiamenti come logica conseguenza. La straordinaria sensibilità umana, culturale e intellettuale di Leopardi gli ha consentito di tradurre in versi, ancora ai nostri tempi di inequivocabile modernità, il desiderio di cogliere la vastità dell'armonia cosmica e di esserne parte, ridimensionando le proprie incertezze.

Documenti: 
PDF icontesto_1._architetture_che_si_slanciano_nel_macrocosmo.pdf
Monumenti architettonici che orientano verso il macrocosmo.
PDF icontesto_2._opere_pittoriche_che_contemplano_dal_microcosmo_il_macrocosmo.pdf
Cieli stellati, la traduzione dello smarrimento umano di fronte alla profondità dell'universo.
PDF icontesto_3._lo_sguardo_altrove.pdf
Lo sguardo verso l'orizzonte alimenta positive speranze di cambiamenti
PDF icontesto_4._linfinito_di_leopardi.pdf
La ineluttabiltà della ricerca di infinito espressa in versi 200 anni fa, un dono consegnato all'umanità.
Bibliografia: 

Monti S.- Bellomi P. (a cura di), 2013, Frontiere, confini, limiti, soglie, Edizioni Fiorini, Verona

D’Avenia A., 2016, L’arte di essere Fragili, Mondadori, Milano

 Palandri E., 2019, Verso l’infinito, Bompiani Milano

 

Sitografia: 

Bussagli M., 2000, Urbanistica e architettura, in L’Universo del corpo, V, Istituto della Enciclopedia Italiana, Roma, pp. 766-771 (http://www.treccani.it/enciclopedia/urbanistica-e-architettura_%28Universo-del-Corpo%29/)

 

Autore/i: 
Vincenza Distasi